giovedì 5 luglio 2012

Prede: la tracina

La tracina è un tipico pesce di disturbo per i pescatori che frequentano le spiaggie poichè mangia le nostre esche e in genere è di dimensioni davvero trascurabili. Anche se si sono registrate catture di tracine di 40 cm e oltre dal pesco di circa 2 kg spesso le prede pescano poche decine di grammi e non superano i 15 cm. Di giorno la tracina si posiziona con tutto il corpo sotto la sabbia lasciando solo la bocca a livello del suolo per poter attaccare subito eventuale cibo in vista. Di notte invece si mette in caccia e va alla ricerca di tutto ciò che possa essere di nutrimento, con particolare predilizione per il cannolicchio. Essendo un pesce molto lento nel raggiungere le esche la sua abboccata indica che in zona non vi sono predatori di pregio (un pò come le stelle marine). Questo pesce è poi conosciuto perchè presenta degli aculei che iniettano del doloroso veleno neurotossico che oltre a provocare dolore, gonfiore e indolensimenti può portare alla morte. Nel caso di catture di piccole dimensioni è sempre opportuno slamare e rilasciare subito mentre sono da considerare edibili gli esemplari al di sopra dei 400 gr. Ricordate di operare la slamatura con uno straccio onde evitare punture accidentali. Qui il video con la tracina.

5 Comments:

Venti di Mare said...

le tue descrizioni, sono brevi...però hai la bravura di racchiudergli tutti gli elementi importanti.
Articolo soddisfacente!

Segreti della Pesca said...

@ venti di mare
Ti ringrazio. Su internet i visitatori cercano articoli brevi e puntuali. Se troppo lunghi evitano di leggerli. Quindi poi col tempo ci si adegua. Magari scrivendo + articoli correlati che trattano vari aspetti di un argomento. A presto e complmenti per il tuo sito.

Anonimo said...

Vincenzo
guarda a me piaciono le tracine sono saporite

Anonimo said...

Rocco
a me mi ha punto una tracina .per colpa mia cazzeggiavo con questo pescetto attaccato allamo ,lui girandisi e rivoltandosi ma piantato un aculeo laterale sul palmo della mano..hahahahhhhhaaa mamma mia che dulur ..poi con l'accendino mi son quasi ustonato, perfar si , che il veleno non prendesse piede ..che male che esperienza di m....bye.

Segreti della Pesca said...

ottime le tracine, avete una ricettina?