lunedì 5 ottobre 2009

Pesca a mosca per la trota



Tra tutte le tecniche di pesca quella a mosca di sicuro è la più riconosciuta. Ogni pubblicità che viene presentata come attinente al mondo della pesca prevede un uomo con i waders in un torrente che pesca a mosca lanciando e recuperando la sua coda di topo. La pesca a mosca da grandissime soddisfazioni nella ricerca delle trote in quanto queste vengono ingannate dalla presenza sul pelo dell'acqua di una neanide di un insetto che "casualmente" è caduta in acqua. L'istinto predatorio la porta ad attaccare e qui scatta la nostra insidia. In questo video potete vedere le azioni di pesca alla trota con la pesca a mosca. Il combattimento non è breve e il pesca si muove velocemente nel corso d'acqua in cerca di un riparo ma il pescatore riesce ad avere ragione sul pesce stancandolo a dovere. Certamente occorre ricordare che la pesca amosca spesso è fatta da pescatori che praticano il catch and release, ovvero rilasciano in acqua la preda dopo averla catturata mostrando amore per la natura e coscienza ambientale.

2 Comments:

Anonimo said...

bella trota

zebrabianconera10 said...

Caro amico, non è un caso se ti seguo spesso.
Hai trovato un amante della pesca a mosca.
Questo sono io: http://zebrabianconera10.blogspot.com/2008/10/storie-di-pesca-con-la-mosca-finta.html

Ciao e complimenti per il blog