lunedì 1 luglio 2013

Pescare le mormore con la guaina del filo elettrico

Scriviamo questo articolo su suggerimento di Remo A. che sul nostro profilo facebook ci ha detto: Avete mai provato a pescare le mormore in estate con il cavetto della massa ? Sentendo in giro ho visto che non tutti conoscono il trucco si prendono solo esemplari molto grossi e senza spendere un soldo per i vermi. Incuriositi dal messaggio e sopratutto dall'economicità della pesca abbiamo contattato Remo che ci ha confermato la bontà della tecnica. Nello specifico si tratta di fare una trainetta con la canna destinata alla PAF senza innescare anellidi ma mettendoci un pezzo di guaina del filo elettrico. Prendete il filo della corrente, il giallo-verde, si toglie il filo di rame al interno e ci si fa passare il terminale facendolo scorrere sul gambo del amo. L'importante è che il tubicino giallo verde ricopra solo la parte dritta del gambo e non segua la curva dell'amo. Si prendono solo gli esemplari grossi, le beccate naturalmente calano ma il risultato è eccezionale. Il nostro consiglio è di dedicare una canna alla pesca con arenicola ed un'altra alla pesca con il tubbicino e poi paragonare i risultati.

11 Comments:

Segreti della Pesca said...

Segreti DellaPesca leggete e fatemi sapere, secondo me funziona perchè stimolo l'attacco e la competizione tra i pesci

Anonimo said...

vi garantisco che a scarroccio in barca funziona alla grande !!

Anonimo said...

io ho provato la tecnica proprio ieri dalla spiaggia con la trainette, non ho preso nessuna mormora, ma data la giornata di magra totale, questa tecnica mi ha permesso almeno di portare a casa un bel sugarello da 400 grammi...

Anonimo said...

l'esca si deve muovere sempre , altrimenti non funziona !!
Questo è un sistema che è collaudatissimo dalle mie parti da tanti anni , solo che è molto selettivo. Ci vuole un pò di pazienza perchè attaccano solo mormore molto grosse , e di quelle non ce ne sono tante....purtroppo!!
Saluti , Remo.

Anonimo said...

vale anche per le salpe ma con un filo rosso :)

damiano said...

articolo molto interessante, le mormore amano molto la "nuvoletta" che si crea muovendo il piombo sul fondo e molto spesso sono più attratte da quella che dal verme in se, quindi il filo al posto del verme funziona benissimo. Personalmente è una pesca che ho fatto spesso e sempre con buoni risultati

Ottimo lavoro

(www.pescaepesca.org)

davide said...

raga ma precisamente come si fa il finale con il filo elettrico??? tutto il resto è uguale e cambia solo il finale???

Biagio Cucuzzella said...

Raga ma secondo voi col filo della massa può funziomare anche per le lecci aggiungendo un pezzo di popup ... che ne pensate?

Biagio Cucuzzella said...

Raga ma qst tecnica può funzionare anche x le lecci aggiungendo un pezzo di popup... che ne pensate ?

Eduardo said...

Ne ho sentito parlare anch'io. Riguardo all'articolo postato, mi sono perso sulla "trainetta"...si lancia dalla spiaggia e poi si recupera molto lentamente?

Segreti della Pesca said...

si, recuperi lentamente e con la canna parallela alla spiaggia